Benvenuto, Utente Ospite!

Primitivo Rosè Paolo Leo

Rosato di Primitivo Puglia Igp

6,04

Sconto quantità

Quantità 1-5 6-11 12+
Prezzo 6,04 5,86 5,62

Disponibile

COD: PAV05. Categorie: , . Tag: .

Scheda tecnica

Località

Sandonaci BR

Azienda

Paololeo

Vitigno

Primitivo

Colore

rosa con riflessi viola

Profumo

fragrante, con sentori di frutti di bosco

Sapore

secco rotondo ed armonico

Tenore alcolico

12% vol.

Accompagnamento

antipasti in genere, minestre, carni bianche e formaggi freschi

Annata

2021

Capacità

Bott. 750cc

Descrizione Prodotto

ROSATO DI PRIMITIVO PUGLIA IGP

Cantina Paolo Leo, fortemente segnata dall’amore per la propria terra, ha deciso sin dai tempi della sua fondazione, di vinificare le uve autoctone e dar loro degno riconoscimento. Il uve di Primitivo, da sempre vitigno rappresentativo della Puglia, trovano nel lavoro certosino dell’azienda l’ambiente ideale per il loro sviluppo. Il vino ottenuto è un’espressione riuscitissima che ottiene consensi nazionali ed internazionali.

Il Rosato di Primitivo Puglia IGP dell’azienda Paolo Leo nasce dai vigneti nei comuni di Sava e Manduria, in provincia di Taranto.

Il Rosato è ottenuto con tecniche specifiche che consentono di estrarre dalle uve rosse solo una piccola quantità di colore.

Le uve di primitivo, allevate ad alberello pugliese, sono raccolte alle prime ore dell’alba, pigiate, sottoposte ad una breve macerazione a freddo di 5-6 ore, pressate con presse soffici e messe a fermentare ad una temperatura controllata di 15/16°C. Infine il vino affina per 3 mesi in acciaio e per 2 in bottiglia.

Il Rosato di Primitivo Puglia IGP è un vino dal colore intenso con riflessi viola, dal profumo fragrante con ricordi frutti di bosco e dal gusto tondo e armonico.

Ricerca avanzata e carrello

× Serve aiuto?