Benvenuto, Utente Ospite!

Primitivo Igt BIO Polvanera

Primitivo Igt BIO

8,17

Sconto quantità

Quantità 1-5 6-11 12+
Prezzo 8,17 8,01 7,68

Disponibile

COD: PLV03. Categorie: , . Tag: .
Prodotto biologico

Scheda tecnica

Azienda

Polvanera

Capacità

Bott. 750cc

Accompagnamento

antipasti di terra, salumi e carni rosse

Annata

2020

Biologico

biologico

Colore

da rosso rubino intenso a granato

Località

Gioia del Colle BA

Profumo

fruttato di frutti rossi, leggera speziatura, leggera nota vegetale

Regione

Puglia

Sapore

in accordo con le note olfattive, si presenta al palato in modo vellutato, fine ed elegante

Temperatura di servizio

14-18°C

Tenore alcolico

12,5% vol.

Tipo di bicchiere

44

Vitigno

Primitivo

Descrizione Prodotto

PRIMITIVO IGT BIO

Filippo Cassano, patron di Polvanera, ha, dal principio della sua attività di enologo illuminato, riscoperto e rivalorizzato vitigni pregiati andati, scriteriatamente, nel dimenticatoio. Ha scorso la Puglia in lungo e in largo per cercare e riportare al lustro antico i preziosi vini della tradizione regionale. Gran parte del suo lavoro, e molti dei prestigiosissimi riconoscimenti che ha ricevuto, sono legati al Primitivo di Gioia del Colle, che Filippo, da abile artigiano, ha saputo svelare in molteplici versioni. Il Polvanera rosso più fresco e sbarazzino, per quanto possa esserlo un Primitivo, è il Primitivo Igt.

Le uve che originano il Primitivo Igt Bio provengono dal Vigneto Marchesana, in territorio di Gioia del Colle. Il terreno rosso e ferroso con uno strato di roccia calcarea sottostante arricchisce l’uva di nutrimenti e sapori caratteristici. La vendemmia è effettuata meccanicamente nella seconda settimana di settembre. L’utilizzo della tecnologia è pero assai certosino: l’azienda barese, infatti, segue da anni i regolamenti dell’agricoltura Bio. Dopo una pressatura attenta il mosto macera a contatto con le bucce per almeno 7 giorni e fermenta in acciaio a temperatura controllata per lo stesso intervallo di tempo. Il Primitivo di Polvanera conclude il proprio processo produttivo in vasche d’acciaio per almeno 7 mesi e in bottiglia per 3 mesi.

Il risultato di questo lavoro è un vino dal colore rosso rubino profondo con riflessi violacei, dal profumo vasto che varia dalle note fruttate a quelle florali, da quelle speziate a quelle identificative del vitigno. Al palato il Primitivo Igt è concorde all’analisi olfattiva, il suo gusto, piacevole e vellutato, conclude in un lungo finale ammandorlato.

Il Primitivo Igt Polvanera è un vino che sposa perfettamente i grandi primi piatti della tradizione pugliese. Strepitoso con le preparazioni di carni, taglieri di salumi e formaggi, specie se quest’ultimi mediamente stagionati.

Ricerca avanzata e carrello

× Serve aiuto?