Welcome, visitor!

Curtefranca Bianco doc Bredasole

Curtefranca Bianco doc

9,70

Sconto quantità

Quantità 1 -2 3 -5 6 +
Prezzo 10,70 10,20 9,70

Disponibile (ordinabile)

COD: BRE06. Categorie: , . Tag: .

Scheda tecnica

Regione

Lombardia

Località

Paratico BS

Azienda

Bredasole

Annata

2018

Accompagnamento

a tutto pasto in particolare con piatti di pesce e formaggi delicati

Capacità

Bott. 750cc

Colore

colore giallo paglierino più o meno intenso, con lievi riflessi verdolini

Profumo

ben pronunciato con sentori di frutta matura

Sapore

al palato è fresco ed elegante con una buona persistenza

Temperatura di servizio

10-12°C

Tenore alcolico

13% vol.

Tipo di bicchiere

47

Descrizione Prodotto

CURTEFRANCA BIANCO DOC

Questo è il vino bianco tradizionale della Franciacorta e rappresenta un caposaldo per l’azienda Bredasole di Paratico. Patrimonio della storia contadina della zona, dove da sempre viene coltivato, viene concepito come un vino che presenta una personalità ben delineata.

Denominazione: Curtefranca Bianco Doc

Varietà delle Uve: Chardonnay

Terreno: argilloso calcareo, a sovrastare il fiume Oglio. Siamo nel cuore della Franciacorta, dove le caratteristiche dei terreni e il clima favorevole rendono la zona molto adatta alla coltivazione delle viti.

Epoca di vendemmia: prima settimana di settembre

Vinificazione: il Curtefranca Bianco Bredasole è il frutto di un’attenta scelta delle uve provenienti dai vigneti di proprietà che per esposizione riescono ad esprimere tutta la magia di questo vino bianco. Le uve, raccolte a mano in piccole cassette durante la vendemmia che avviene a settembre, vengono prontamente classificate e raffreddate, dopodiché ogni grappolo viene scelto e selezionato per poter procedere la lavorazione. Le uve di Chardonnay con cui viene prodotto il Curtefranca Bianco, dopo aver subito una soffice pressatura e aver concluso la fermentazione alcolica, prima dell’imbottigliamento sostano nell’acciaio.
La vinificazione avviene per l’appunto in vasche d’acciaio a temperatura controllata di 18-20°C. Dopo un periodo di affinamento di circa sei/sette mesi, il vino nella primavera successiva viene imbottigliato ed etichettato.

Ricerca avanzata e carrello